Quinto Tibetano

L’esplosione delle forme

Il quinto Tibetano coinvolge ogni parte del corpo, allunga ulteriormente i tendini, accresce l’afflusso di sangue alla testa, regola il sistema circolatorio.

Muovere in maniera controllata e sistematica l’energia degli arti inferiori porta un incremento della circolazione a livello dei piedi, delle caviglie e delle cosce fino alla zona dei genitali. Ma, soprattutto, fa fluire liberamente l’energia nei centri vitali, spezzando i modelli comportamentali che inducono a problemi di salute dovuti all’età avanzata.
Anche se impegnativa, questa sequenza dona una sensazione di leggerezza e di piacere.

Quinto Tibetano