Purificare una pietra o l’ambiente.

Talvolta ci capita di avvertire un senso di spossatezza improvvisa e immotivata, quando viviamo all’interno di una situazione complessa o con molta confusione: pensiamo a posti affollati come un centro commerciale, una stazione ferroviaria, un aeroporto, una sala d’attesa, o qualsiasi altro spazio pieno di confusione; ma anche al luogo di lavoro dove solitamente ci imbattiamo in svariate tipologie di persone, specie se operiamo nella relazione d’aiuto; ma anche alla nostra stessa casa, se abbiamo ricevuto gente con le sue personali storie ed emozioni.

Per proteggere le nostre parti più vulnerabili da ciò che avvertono come minaccioso, una protezione energetica può essere molto utile!

Cominceremo con la purificazione di una pietra (da utilizzare come protezione-schermatura personale) e dell’ambiente.

Occorrente

  • rosmarino
  • carboncino (da conservare in luogo asciutto)
  • incenso
  • mirra
  • sale grosso
  • contenitori adatti (vanno bene i mortai e i bracieri in terracotta o in metallo, utilizzati per bruciare incensi e aromi).

PREPARAZIONE DI UN BRACIERE PER LA PURIFICAZIONE

PROCEDURA

  • accendi il carboncino
Preparazione di un braciere per la purificazione.
Qui abbiamo utilizzato un contenitore più grande in metallo, al centro del quale abbiamo posizionato il braciere in ottone.
Al centro del braciere c’è un carboncino sagomato per poter contenere gli aromi e le essenze da bruciare; è visibile l’accensione sul suo lato destro.
  • quando il carboncino ha preso fuoco, appoggiaci sopra foglie di rosmarino, granelli d’incenso e di mirra
Il carboncino sta lentamente bruciando dal lato dell'accensione.
Il carboncino sta lentamente bruciando dal lato dell’accensione.
Abbiamo appoggiato al centro del carboncino alcuni granelli di incenso e mirra.
Si possono aggiungere foglie di rosmarino, alloro, ecc.
  • passa la pietra sul fumo generato dalle foglie e dai granelli
La pietra da purificare: un quarzo taglio laser.
La pietra da purificare è, in questo caso, un quarzo taglio laser.
Il carboncino sta lentamente bruciando dal lato dell’accensione.
  • versa il sale grosso in un piatto e lasciaci in posa la pietra
  • potrai esporre la pietra ai raggi della luna e del sole, per ricaricarsi.

 

Purificare l’ambiente

Dopo aver seguito la procedura precedente, si passerà per tutta la casa il carboncino, che è stato precedentemente poggiato su un fornellino idoneo.
Se si usa una ciotola di vetro o materiale fragile, ricordare di poggiarla su un basamento di legno per evitare che si frantumi!
Si comincia dalla stanza più distante dall’ingresso di casa.
Si ruota il braciere in senso orario.
Si percorre la casa in senso orario, camminando all’indietro.
Al termine, si poggia il braciere vicino alla porta d’ingresso e lo si lascia per il tempo desiderato, o sino a che la mistura avrà finito di bruciare.

PURIFICARE L’AMBIENTE
CON IL REIKI

Fai la centratura del cuore.
Inizia nella stanza più grande della casa:

  • traccia il primo simbolo con gesto ampio al centro della stanza, pronuncia CR per tre volte, gira per tutta la stanza;
  • traccia il terzo simbolo con gesto ampio, gira per tutta la stanza e pronuncia HSZSN;
  • traccia il primo simbolo in ogni ambiente della casa, su ogni angolo, spigolo, porta, parete, soffitto, piano inferiore e superiore, pronunciando CR
  • torna al centro dove hai cominciato, chiudi con il primo simbolo.

I             III – I I            I

Può essere fatto con una o due mani.
Se la casa è carica, alla fine del trattamento sentirai un pizzicore e bruciore alle mani.

Lascia un commento

Devi essere loggato per commentare.